Contattaci su info@marioferrifalco.it
 
 

"STO LOTTANDO CONTRO IL CANCRO.."

foto759169908x560Incredibile ciò che ha detto Gianluca Vialli, ex attaccante di Juventus,Sampdoria e Chelsea ha parlato ai microfoni del Corriere dello Sport della sua malattia:"Sto lottando tantissimo, ora sto bene ma in futuro non so cosa possa accadere" -ha detto Vialli -alla pre-presentazione del suo libro("Goals :98 storie+1 per affrontare le sfide difficili"ndr).

 

Inoltre, l'azzuro, ha detto la sua riguardo il Calciopoli dicendo:"La juve per vincere tutto non ha rispettato le regole", ammettendo, lui che è juventino di nascita, il gesto vergognoso: inoltre ha rivelato anche come tutta la squadra durante quel periodo prendeva la Creatina, un farmaco che migliora le prestazioni. 

SERIE A SEMPRE PIÙ RAZZISTA: ADESSO BASTA!

008F76C4-3646-44D8-A218-A607610442B4Nonostante l’indignazione e le condanne dei giorni scorsi, alla Dacia Arena e all’Allianz Stadium si sono nuovamente sentiti insulti contro la città di Napoli e contro i napoletani (in occasione di Udinese-Roma); invece, a Torino sono stati presi di mira anche i tifosi della Fiorentina, la prossima squadra avversaria della Juventus in campionato. La denuncia contro questi “sfottò” è stata fatta da Carlo Ancelotti e pochi altri, ma non è servita a nulla. Neanche il recente dibattito in Viminale tra il Vicepresidente del Consiglio, il Presidente della Figc e il numero uno dell'associazione Arbitri Italiani ha aiutato a risolvere il problema e a mettere un freno all'imbecillità di alcuni “tifosi”. L'inciviltà di alcuni è infatti ricomparsa senza pudore nelle prime partite della tredicesima giornata. Dai settori più caldi della Dacia Arena e dell'Allianz Stadium sono partiti cori razzisti di tutti i generi. In occasione di Udinese-Roma, le due tifoserie si sono gemellate contro il Napoli e la sua città con i soliti e aberranti insulti contro i napoletani, chiedendo al Vesuvio di esplodere. Lo stesso vergognoso episodio è andato in scena anche a Torino all'Allianz Stadium durante Juventus-Spal, dove gli ultrà bianconeri se la sono presa sia con Napoli sia con l’altra città rivale: Firenze. Dalla Curva Sud sono partiti cori contro i tifosi viola e sperando che la città toscana vada in fiamme. Di fronte a questi nuovi casi, il presidente Figc Gravina è tornato a condannare il comportamento dei tifosi e a promettere decisioni drastiche: "Il ripetersi di cori con evidente riferimento alla discriminazione territoriale negli stadi italiani è un comportamento incivile che va condannato e contrastato con determinazione. Bisogna intensificare i programmi educativi che coinvolgono i tifosi e applicare rigorosamente le norme previste dal nostro ordinamento. A tal proposito, ho sentito sia il presidente dell'Aia Nicchi che il designatore Rizzoli con i quali abbiamo condiviso tutte le valutazioni del caso". Che sia la volta buona che finiscano questi cori?

GOD IS BACK!

Contro ogni pronostico, come un fulmine a ciel sereno, ecco la notizia che ha fatto esplodere la Milano rosso-nera... Zlatan Ibrahimovic' ha praticamente ufficializzato il suo ritorno al Milan.

Infatti, il forte attaccante svedese ha dichiarato:"Milan? Mi interessa tornare, lì sono sempre stato bene e pensadoci mi torna il sorriso. Anche la mia ragazza ama Milano..

Inoltre, il noto giornalista Pellegatti, ha addirittura già preannunciato la firma sul contratto che lo legherà al Milan per un anno e mezzo con uno stipendio da 2,5-3 milioni l'anno.

Di conseguenza si può già parlare di colpo di Gennaio, ma la vera domanda è.. Ibra terrà ancora al livello altissimo della Serie A? Solo il tempo saprà risponderci...     

FANTACALCIO: I CONSIGLI DELLA TREDICESIMA GIORNATA

D7FDE050-A08F-408F-AC5F-5F8CAE11E514Amici del fantacalcio, rieccoci qui, alla ripresa del campionato, dopo la sosta per le nazionali. 

Andiamo a vedere i consigli per la tredicesima giornata:

UDINESE-ROMA:

De Paul e Lasagna ( Udinese ), Schick, El Shaarawy e Pellegrini ( Roma )

JUVENTUS-SPAL:

Ronaldo, Mandzukic e Douglas Costa ( Juventus ), Lazzari ed Antenucci ( Spal )

INTER-FROSINONE:

Politano e Lautaro/ Icardi, ( Inter ), Ciofani e Ciano (Frosinone )

PARMA-SASSUOLO:

Gervinho ed Inglese ( Parma ), Boateng e Berardi ( Sassuolo)

EMPOLI-ATALANTA:

Caputo e Zajc ( Empoli ), Ilicic, Zapata e Gomez ( Atalanta ) 

BOLOGNA- FIORENTINA:

Santander e Palacio ( Bologna ), Chiesa, Veretout e Simeone ( Fiorentina )

NAPOLI- CHIEVO:

Insigne, Callejon, Milik e Fabian Ruiz ( Napoli ) , Birsa e Stepinski ( Chievo )

LAZIO-MILAN:

Immobile, Milinkovic Savic e Luis Alberto ( Lazio ), Cutrone, Suso e Calhanoglu ( Milan )

GENOA-SAMPDORIA:

Piatek e Kouame ( Genoa ), Quagliarella e Defrel ( Sampdoria )

CAGLIARI-TORINO:

Pavoletti, Joao Pedro ( Cagliari ) e Iago e Belotti ( Torino )

POSSIBILI SORPRESE:

Cristante ( Roma), Joao Mario e Keita Baldè ( Inter ), i difensori dell’Atalanta sui calci piazzati e De Roon ( Atalanta) Orsolini ( Bologna ), Kessie ( Milan ), Baselli ( Torino ) e Castro ( Cagliari ).

Buon fantacalcio a tutti! 

 

CHI SONO LE VERE ANTI-JUVE? ANDIAMO A SCOPRIRLO

03B9E561-3D90-4EDA-A24A-988302DC1A9BIn questo articolo andremo a sottolineare gli incredibili numeri della Juve dal 2011/12, anno del primo scudetto targato Conte, fino alla vittoria di San Siro contro il Milan.

In questi 7 anni, i bianconeri hanno conquistato 671 punti sugli 834 disponibili, mancandone solo 163. La media è di 22 punti persi all’anno. 

Numeri incredibili per i bianconeri, che nel 2013/14, fecero il record di punti in Serie A, 102 punti. 

Per quanto riguarda il ruolo di anti-Juve, secondo voi, in questi anni chi ha tolto più punti alla vecchia Signora? 

Sono due le squadre ad aver perseguito questo traguardo: il Napoli e la Roma, che hanno privato i bianconeri di 15 punti, seguono Genoa ed Inter ( 14 punti ) , Sampdoria ( 11 punti) , Fiorentina ( 10 punti) , Udinese ( 9 punti ), Milan ( 8 punti ) , Lazio, Parma e Verona ( 7 punti ), Bologna, Cagliari e Chievo ( 6 punti), Sassuolo e Torino ( 5 punti ), Atalanta ( 4 punti ),  Catania, Cesena, Crotone, Frosinone, Lecce, Siena e Spal ( 2 punti ). 

Proprio sabato, alla ripresa del campionato, la Juventus affronterà la Spal, che l’anno scorso la costrinse allo 0-0, a Ferrara.

Vedremo a fine campionato, chi riuscirà a balzare in cima a questa classifica, considerando che la Juventus dovrà affrontare ancora Inter e Roma, sia a Torino che in trasferta. 

 

Altri articoli...

Contattaci su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
{simplepopup name=poip cookie=5}
{/simplepopup}