Contattaci su info@marioferrifalco.it
 
 

Wayne Rooney l' ha dichiarato

rooneyL’ex Manchester United, volato negli USA  nella scorsa estate, ha parlato davanti alle telecamere della CNN: “Sono sempre stato una persona sicura di sé e quindi ho grandi aspettative su me stesso. Sono arrivato in questo campionato e penso di aver stupito un po’ di persone che avevano un altro parere su di me, ma io non ho mai avuto dubbi , se devo parlare onestamente, conosco le mie qualità e posso ancora giocare in Premier League – ha spiegato l'attaccante Amato dal pubblico di Washington, grazie anche ai suoi dodici gol con i quali ha trascinato fuori dal fondo della Eastern Conference la formazione della capitale americana, Wayne Rooney è dunque tornato a parlare del campionato inglese che lo ha visto protagonista per anni con la maglia del Manchester United, e anche con la divisa dell’Everton prima di traslocare nella MLS. Stuzzicato sul momento dei Red Devils, reduci da un buon periodo con in panchina un nuovo manager, Rooney non si è tirato indietro e ha ricoperto di complimenti Ole Gunnar Solskjaer: "E' una persona fantastica. Il Manchester United dovrà prendere una decisione riguardo l’allenatore al termine della stagione, e sarebbe bello vedere Ole continuare con questo ruolino di marcia, in modo da ottenere la conferma – ha concluso Rooney – In caso contrario, se il club dovesse optare per un altro allenatore, a mio parere Pochettino sarebbe l’uomo giusto".

Contattaci su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
{simplepopup name=poip cookie=5}
{/simplepopup}